App

Sempre più funzioni nell'app Google: in arrivo blocco delle sessioni in incognito e gestione suoneria Nest

Sempre più funzioni nell'app Google: in arrivo blocco delle sessioni in incognito e gestione suoneria Nest
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

L'app di Google è nata attorno alla sua funzione primaria di motore di ricerca online, ma così come l'azienda anch'essa nel tempo ha esteso notevolmente i suoi confini a ben altre attività. Oggi per esempio fornisce un feed di notizie personalizzato, contiene un assistente personale e una raccolta di pagine, luoghi e altri interessi dell'utente. Da poco è stata rilasciata una nuova versione dell'applicazione in beta e i colleghi di XDA si sono divertiti ad analizzarla per scoprire eventuali novità in arrivo.

Il codice come sempre è ricco di notizie, anche se non ci è dato sapere se le funzionalità scovate saranno davvero implementate e quando. Prima di tutto sono emerse tracce della possibilità di gestire - cioè disabilitare - la suoneria di un dispositivo Nest quando magari non si è in casa.

Interessante anche il possibile arrivo di una modalità in incognito che può essere bloccata e sbloccata con l'autenticazione biometrica. L'app già possiede una modalità privata, mentre ancora non è stata implementata nel browser integrato. Potrebbe funzionare come chiave per aprire o chiudere una sessione di navigazione.

Infine l'ultima novità riguarda solamente gli utenti anglofoni. In particolare sembra che gli sviluppatori siano al lavoro per aggiungere una funzione che insegni a pronunciare le parole in inglese. Questi esercizi potrebbero mostrare un termine per poi correggere il modo in cui viene letta dall'utente. Forse non la più utile delle trovate per gli adulti, ma di sicuro interesse per i più piccoli. Chissà se la vedremo mai anche in italiano.

Commenta