Android 11 e il suo split screen: la guida per sfruttarlo al massimo (video)

Vincenzo Ronca

Android 11 è la nuova versione del robottino verde che Google ha lanciato in veste stabile dallo scorso settembre 2020. Tra le novità che ha apportato troviamo anche una versione rinnovata della modalità split screen, una feature di vecchia data per gli utenti Android.

Lo split screen di Android 11, definito Schermo diviso nella traduzione nostrana, è relativamente semplice da usare e può tornare molto utile quando si lavora su più app contemporaneamente, ancor di più se lo schermo del dispositivo è di dimensioni considerevoli. Andiamo a vedere come usarlo al meglio:

  1. Aprire la prima app che volete nella modalità Schermo diviso, a meno che non l’abbiate già aperta recentemente.
  2. Accedere alla sezioni app Recenti:
    • Swipe up dalla barra inferiore della schermata Home se sono attive la gesture di navigazione.
    • Swipe up dal pulsante centrale se è attiva la barra di navigazione a due pulsanti.
    • Swipe up dal pulsante relativo alle app Recenti se è attiva la barra di navigazione a tre pulsanti.
  3. Selezionare l’app che volete impostare nella parte superiore dello Schermo diviso.
  4. Tap sul menù contestuale oppure pressione prolungata sull’icona dell’app per accedere all’opzione Schermo diviso.
  5. Selezionare la seconda app, che prenderà posto nella parte inferiore dello Schermo diviso, dal menù app Recenti, dalla sezione Home oppure dal drawer delle app.
  6. Godetevi lo Schermo diviso, tenendo presente che è possibile regolare la porzione di schermo riservato a ciascuna delle due app con il selettore centrale.

Uscire dalla modalità Schermo diviso è altrettanto semplice: basterà trascinare verso il basso o verso l’alto il selettore per “liberare” una delle due app, estendendo a schermo intero l’altra.

Fonte: 9to5Google