Altro che finita, la serie Galaxy Note potrebbe evolversi e diventare arrotolabile (video e foto)

Roberto Artigiani

Morta Galaxy Note, viva Galaxy Note! Potremmo riassumere così la situazione attuale di una delle due famiglie top di gamma di Samsung. Dopo avervi riportato giusto ieri delle insistenti voci su una prossima cessazione della linea di dispositivi “Note”, oggi vi riferiamo di un possibile sviluppo che prevede l’evoluzione della serie e la sua ibridazione con la famiglia Galaxy Z, quella che ospita i dispositivi pieghevoli.

Con il passare dei mesi, infatti, sembra sempre più che il 2021 – e non il 2020sarà l’anno degli smartphone avvolgibili. In base a quanto emerso finora sappiamo che ci stanno lavorando diverse aziende. Oppo X 2021 è il concept arrotolabile mostrato dal produttore cinese, ma anche LG sarà della partita, come dichiarato ufficialmente in diverse occasioni. A questi si aggiunge anche TCL, che ha svelato un prototipo a inizio anno.

Anche Samsung ha certificato diverse possibili applicazioni della tecnologia che prevede l’arrotolamento dello schermo ed è sensato aspettarsi che vorrà essere all’altezza della concorrenza. Basandosi sui brevetti e partendo dal prototipo mostrato proprio da Samsung allo scorso CES, i colleghi di di Let’sGoDigital in collaborazione con Concept Creator hanno realizzato alcuni render e un filmato che provano a immaginare come potrebbe apparire “Galaxy Note Z Roll”.

LEGGI ANCHE: Tutto sul Black Friday 2020

Dopo Galaxy Z Fold e Z Flip in effetti il nome calzerebbe alla perfezione e forse non si tratta solo di fantasia, visto che il vicepresidente di Samsung Electronics, Lee Jae-yong, è stato visto con un dispositivo apparentemente simile in mano. Come noterete, le immagini mostrano anche la presenza della S-Pen, che ha reso immediatamente riconoscibile la serie Galaxy Note (e che potrebbe arrivare anche sul prossimo Galaxy S21) a rimarcare il simbolico passaggio di consegne con i futuri modelli, e di una fotocamera integrata al di sotto del display.

Per sapere se tutto ciò si trasformerà in qualcosa di concreto dovremo attendere però almeno fino al prossimo WMC (che si terrà a giugno ’21), il palcoscenico ideale per un lancio del genere. Sperando che il produttore coreano abbia imparato dalle disavventure del primo Galaxy Fold a non accelerare troppo i tempi.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Let's Go Digital
samsung galaxy note