Vi sentite orfani di Essential Phone? Nel 2021 arriverà OSOM, una nuova azienda centrata sulla Privacy (video)

È la scommessa di un gruppo di ex-dipendenti di Essential
Vi sentite orfani di Essential Phone? Nel 2021 arriverà OSOM, una nuova azienda centrata sulla Privacy (video)
Roberto Artigiani
Roberto Artigiani

Essential, l'azienda che ha prodotto Essential Phone, si era fatta notare per diverse ragioni. Prima di tutto era stata fondata da Andy Rubin, uno dei padri di Android ed ex-vicepresidente di Google, e poi proponeva dispositivi realizzati in casa, caratterizzati da un design accattivante, prezzi contenuti e un'OS quasi stock e molto apprezzato. L'esperienza di Essential è però durata pochi anni e, dopo aver cessato la produzione del suo primo smartphone a fine 2018, ha chiuso definitivamente i battenti a febbraio (con qualche rimpianto nel cassetto).

Ora un gruppo di ex-dipendenti dell'azienda ha deciso di riprendere il discorso da dove era stato interrotto fondando OSOM (Out of Sight, Out of Mind) con l'obiettivo di lanciare 7/8 prodotti nell'arco dei prossimi tre anni a partire dal 2021. L'idea di fondo è proporre degli smartphone centrati sulla tutela della Privacy, la chiave di volta che mancava al precedente progetto secondo Jason Keats, il primo dipendente assunto da Essential.

Questo però non vuol dire realizzare un dispositivo blindato, al contrario si punterà tutto sulla trasparenza e sul controllo da parte dell'utente.

Facendo qualche esempio, se uno spegne la fotocamera il software di OSOM le impedirà di riattivarsi autonomamente. Se si vorrà condividere una foto, si potrà decidere di eliminare i metadati e le altre informazioni personali. Forse non suona come la formula del successo, ma sicuramente tocca alcuni tasti delicati per i consumatori.

L'obiettivo è mettere in piedi un'offerta di livello premium, ma a prezzi accessibili e soprattutto la buona notizia è che l'OS sarà ancora una volta Android. Al momento non ci sono altri dettagli oltre il teaser postato sulla pagina ufficiale e che potete vedere qui sotto, ad ogni modo i primi smartphone dovrebbero vedere la luce nel corso del prossimo anno e saranno lanciati in America, Europa e parte dell'Asia.

https://videos.files.wordpress.com/jvaTENSQ/osom-landing-1_hd.mp4

style="text-align: center; min-height: 50px;"

style="text-align: center; min-height: 50px;"

Via: 9To5Google
Fonte: Cnet

Commenta