Google estende a tutto il mondo lo standard RCS nell’app Messaggi

Roberto Artigiani E il prossimo anno arriverà anche la criptazione end-to-end

I messaggi RCS sono a disposizione di tutti gli utenti in tutto il mondo. Con un post sul suo blog ufficiale Google annuncia la novità per la sua applicazione Messaggi. Anche se bisogna notare che in alcuni casi la funzione potrebbe non essere disponibile per via di limitazioni imposte dall’operatore telefonico o del dispositivo stesso, ma non dell’app. Ad ogni modo per attivare la novità potete seguire la giuda di Google.

RCS, per chi non lo sapesse, è un protocollo che permette di espandere i tradizionali SMS in una chat evoluta e dinamica, capace di inviare immagini, video e anche reaction praticamente equiparandosi a una qualsiasi app di messaggistica istantanea (qui potete trovare il nostro approfondimento).

LEGGI ANCHE: Tutto sul Black Friday 2020

Si chiude quindi finalmente il cerchio aperto da Google ben 5 anni fa, quando lanciò lo standard. L’annuncio di oggi è comunque l’occasione per comunicare i prossimi sviluppi che prevedono il rilascio della criptazione end-to-end per tutti gli utenti che si scambiano messaggi tramite l’app (escludendo quindi gli SMS inviati a chi non ha l’applicazione installata). La diffusione partirà tra dicembre e continuerà nel corso del 2021, se volete essere tra i primi a provarla vi consigliamo di iscrivervi al canale beta.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: Google