Chrome per Android cambia menu di condivisione. In peggio. (foto)

Nicola Ligas

Nonostante Google offra da tempo la possibilità di personalizzare il menu di condivisione, mettendo ai primi posti le app che utilizzate di più, ci sono alcune applicazioni (Foto e News ad esempio) che hanno sempre adottato uno stile di verso da quello a scorrimento verticale, ovvero a scorrimento orizzontale, e senza possibilità di scegliere le applicazioni preferite. Abbiamo sempre creduto che la prima soluzione fosse quella preferenziale, e che via via le app si sarebbero adeguate, invece, con una mossa a sorpresa, Google Chrome adotta ora lo stile orizzontale per il suo menu di condivisione.

Come vedete qui sotto, il nuovo menu, disponibile con Chrome 86, ha una prima riga con le scorciatoie per copiare il link, inviarlo ad altri dispositivi sincronizzati con Chrome, e per stampare la pagina. Subito sotto ci sono una serie di app e collegamenti a scorrimento orizzontale, e solo arrivando all’estrema destra e premendo su “altro” potremo richiamare il menu di condivisione verticale.

Anziché uniformare le app allo stile verticale, più veloce e pratico, Google crea insomma ulteriore diversità proprio con una sua app di punta come il browser. Ed è proprio la diversità di stile del menu di condivisione ad essere fastidiosa. Se almeno ne venisse scelto uno, che fosse uguale per tutti, dopo un po’ ci abitueremmo, invece così ogni app sembra avere un suo stile, che per di più è spesso lievemente diverso da un’app all’altra. Evidentemente la frammentazione a Google sta proprio a cuore.