KinScreen è l’app per controllare l’attivazione del display senza toccarlo (foto)

Vincenzo Ronca

Lo scorso anno Google ha sorpreso per l’innovazione tecnologica implementata nei suoi Pixel 4 grazie a Project Soli, la quale si è poi concretizzata nella funzionalità software chiamata Motion Sense che permette il controllo dello smartphone senza toccarlo.

Per coloro che non sono dotati di un sensore ad hoc come quello presente nei Pixel 4, segnaliamo un’interessante app chiamata KinScreen che offre delle feature per certi versi simili. L’idea di KinScreen è probabilmente precedente al Motion Sense dei Pixel 4, dato che l’app è stata lanciata nel 2014. KinScreen si basa sul funzionamento del sensore di prossimità degli smartphone  e si basa sull’interazione con esso.

LEGGI ANCHE: rimanete aggiornati sul Black Friday 2020

KinScreen offre diverse funzionalità di controllo e personalizzazione dell’attivazione del display interagendo semplicemente con il sensore di prossimità, posizionato sulla parte frontale dello smartphone: gli esempi presenti in galleria mostrano come sia possibile personalizzare il comportamento del dispay dello smartphone in base alla gesture effettuata sul sensore, sia in condizioni di schermo acceso che in condizioni di dispositivo in standby.

Le opzioni sono davvero tante e alcune di esse riservate a coloro che acquisteranno la versione premium dell’app. Se volete provarla con mano, potete scaricarla e installarla attraverso il badge presente qui in basso.

Via: XDA