Pixel 4a da DxOMark dimostra che le foto di qualità ci sono anche nella gamma media (foto)

Vincenzo Ronca

Anche per Pixel 4a è giunto il momento di ricevere il giudizio di DxOMark a proposito della qualità del suo comparto fotografico, uno degli aspetti sui quali Google punta di più per i suoi smartphone. Il risultato finale è sicuramente positivo se rapportato al fatto che Pixel 4a non è un top di gamma. Il dispositivo ha conseguito un punteggio finale di 111 punti, che lo colloca a un passo da Huawei P40 e Pixel 4 nella classifica generale di DxOMark.

Il comparto fotografico di Pixel 4a ha ricevuto una valutazione parziale pari a 122 punti, il quale lo pone sopra Galaxy Note 20 Ultra e OnePlus 8 Pro. Tra gli aspetti positivi sono stati menzionati l’accuratezza nella gestione dell’esposizione e dell’autofocus, la vividezza dei colori e le performance in modalità notturna. Tra quelli negativi sono stati citati il limitato range dinamico, un livello di dettaglio non eccelso e alcuni problemi di stima della profondità negli scatti in modalità bokeh.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 4a, la recensione

Il comparto video ha sofferto maggiormente e ha conseguito un parziale di 98 punti, mentre il comparto zoom ha ricevuto un punteggio parziale di 38 punti. Entrambi sensibilmente più bassi rispetto ai top di gamma che si collocano poco sopra o al fianco di Pixel 4a nella classifica generale di DxOMark.

Per maggiori dettagli sulle analisi complete svolte da DxOMark sul comparto fotografico di Pixel 4a vi suggeriamo di leggere il report completo. Qui in basso trovate un riepilogo grafico dei test effettuati da DxOMark.

Fonte: DxOMark
Google Pixel 4A

Google Pixel 4A

8.5

  • CPU
    octa 2.2 GHz
  • Display
    5,8" FHD+ / 1080 x 2340 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12,2 Mpx ƒ/1.7
  • Batteria
    3140 mAh
DxOMark