Snapdragon 875 potrebbe essere un bel passo avanti rispetto ai predecessori: i primi test su AnTuTu (foto)

Vincenzo Ronca

Qualcomm è attualmente uno tra i principali produttori di processori per piattaforma mobile, per quanto riguarda Android, e detiene la sua fetta di mercato più consistente nel segmento dei top di gamma. Il suo prossimo chipset di punta sappiamo che sarà lo Snapdragon 875.

Nelle ultime ore sono trapelati i risultati dei primi test effettuati su Snapdragon 875 secondo gli standard di AnTuTu. Il punteggio conseguito fa ben sperare Qualcomm: corrisponde a circa 847.000 punti E se il numero non dovesse dirvi molto, vi basta considerare che corrisponde a circa il 25% in più rispetto a quanto realizzato dai Snapdragon 865 e 865+.

LEGGI ANCHE: tutte le offerte del Black Friday di Amazon

La forbice di distacco rispetto agli altri si allarga considerando iPhone 12 (circa 560.000 punti) e il Kirin 9000 e Exynos 1080 che non hanno superato i 700.000 punti. AnTuTu ha però specificato che nei suoi test particolare influenza sul punteggio finale la forniscono anche le tipologie di memoria RAM e dello storage interno, oltre che i quantitativi delle stesse memorie.

Qualcomm non ha avvalorato in via ufficiale i test trapelati da AnTuTu e quindi pensiamo che non sia ancora il momento di dare per certo un passo in avanti che, se dovesse venire confermato, sarebbe davvero consistente per il produttore statunitense.

Via: GSM ArenaFonte: Abhishek Yadav (Twitter)
qualcomm