Realme da record: in nove trimestri ha raggiunto 50 milioni di vendite

Federica Papagni -

Secondo un report di Counterpoint sulle spedizioni di smartphone del Q3 2020, Realme si è aggiudicata il traguardo di 50 milioni di vendite, divenendo così il brand che più velocemente è riuscito a raggiungere questo risultato.

L’azienda è stata in grado di superare i suoi competitor grazie soprattutto alla sua community fatta di giovani e giovanissimi, e ha inoltre registrato un livello storico di spedizioni trimestrali di 14,8 milioni. Secondo Counterpoint, tale crescita delle spedizioni rappresenta “lo slancio di crescita più forte tra i principali OEM globali”.

LEGGI ANCHE: WhatsApp potrebbe aggiornare le politiche sulla crittografia delle chat

Nonostante la sua tenera età, l’azienda è riuscita a guadagnare cinque premi internazionali di design e a ottenere collaborazioni con designer di fama mondiale insieme al Realme Design Studio. Offre anche innovazioni tecnologiche, grazie al processore Snapdragon 865/765G e all’introduzione della fotocamera da 64MP su un telefono, per non parlare del suo arrivo nel mondo del 5G.

Ma il suo campo di interesse supera anche i confini degli smartphone. Infatti, propone ai consumatori una varietà di prodotti AIoT come smart audio, prodotti video e lifestyle per facilitare loro la vita ed essere sempre digitalmente connessi. Ad ora, Realme ha presentato oltre 50 prodotti AIoT nel 2020, con l’obiettivo di raddoppiare nel 2021.