Android ha finalmente la sua VPN ufficiale, ma non è gratis

Nicola Ligas VPN by Google One è un nuovo servizio in anteprima su Android, ed in arrivo per iOS, Windows e Mac

VPN di Google One è il primo servizio di questo tipo offerto da BigG, che debutta in esclusiva per Android, ma poi arriverà anche su iOS e PC Windows e Mac. A cosa serve? A crittografare tutto il traffico del vostro smartphone, indipendentemente dall’app che utilizzerete. Non è esattamente quel tipo di VPN pensato, ad esempio, per farvi accedere a servizi non disponibili in Italia (o per ampliare il catalogo di Netflix, tanto per capirsi), quanto piuttosto per la sola sicurezza. E scusate se è poco.

Dall’app Google One, a patto che sia attivo un piano da 2TB (9,99€ al mese, anche condiviso in famiglia), basta abilitare l’impostazione relativa e la VPN sarà attiva automaticamente, senza alcuna configurazione da parte dell’utente. Potete anche aggiungere un toggle nella schermata relativa, in modo da accendere/spegnere la VPN ancora più rapidamente.

La rete VPN di Google sarà disponibile negli Stati Uniti nelle prossime settimane ed arriverà in più aree geografiche nei prossimi mesi. Considerando che sono indicazioni molto generiche, prima di vederla in Italia sarà probabilmente anno nuovo, pertanto ne riparleremo a tempo debito. Intanto, se volete, potete dare un’occhiata al sito ufficiale.

Fonte: Google