I messaggi che si autodistuggono stanno arrivando per tutti su WhatsApp?

Roberto Artigiani

Tra le tante funzioni su cui WhatsApp è al lavoro da diverso tempo probabilmente quella dei messaggi con data di scadenza è una delle più attese. Dopo diverse anticipazioni la scorsa estate è stata avvistata per la prima volta sulla versione beta dell’app e oggi sembra che stia diventando disponibile per un numero maggiore di utenti, se non proprio direttamente per tutti.

Almeno in questa fase però la novità potrebbe avere una forma diversa da quella che ci si aspetterebbe: alcuni utenti infatti stanno segnalando che la comparsa nei gruppi di un banner che segnala se i “Disappearing Messages” sono attivati o meno. La funzione potrebbe quindi servire più che a impostare una certa data di autodistruzione, a pulire lo storico degli scambi oltre una certa distanza temporale.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2020

Chiunque abbia usato WhatsApp in effetti sa quanto possono essere ingolfati i gruppi, specie se numerosi, e poter definire un intervallo dopo il quale le conversazioni vengono eliminate potrebbe risultare una possibilità interessante. Al momento però oltre a non essere chiaro a che fase siamo dell’eventuale rilascio, non sappiamo nemmeno quali opzioni sarebbero disponibili per raffinare la scelta.

Via: SmartDroid