Scegliere di default la qualità dei video sull’app di YouTube? Non è più una chimera, date un’occhiata! (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

La scorsa primavera si era finalmente aperto uno spiraglio per coloro che attendono, da tempo immemore, la possibilità di impostare di default la qualità dello streaming video sull’app Android di YouTube. A distanza di diversi mesi, qualcosa si sta finalmente muovendo concretamente, come segnalato da alcuni utenti.

Nelle impostazioni stato avvistato un nuovo menu, contrassegnato dalla dicitura Beta, in cui gli utenti potranno infatti selezionare la qualità video di default, ossia non soltanto per il video corrente, ma per tutti quelli che verranno visualizzati tramite l’app. La scelta spazia fra l’impostazione automatica, la massima e la minima qualità.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2020

In più, Google sta studiando anche un rinnovamento per il menu dedicato alle opzioni di qualità video per il video corrente, più accessibile agli utenti meno avvezzi ai tecnicismi. Sotto Avanzate, i più esperti potranno continuare a scegliere in modo esplicito l’esatta risoluzione per il video che stanno visualizzando, ma la voce sarà affiancata anche dalla possibilità di fissare la massima qualità possibile, quella minima (per consumare meno sotto rete dati), oltre a lasciar fare automaticamente all’app.

Al momento, queste novità sembrano ancora in una fase di test piuttosto ridotta, distribuite in modo casuale lato server da Google. Se tutto però dovesse procedere senza intoppi, ci auguriamo di vederle presto su un numero sempre maggiore di dispositivi Android.


Via: Android Police