Samsung Internet Browser: ecco quali novità porta con sè!

Federica Papagni -

I possessori di smartphone e tablet Samsung per la loro navigazione in rete possono contare anche su un altro browser che funge da alternativa a quelli più comuni. Stiamo palando di Samsung Internet Browser che fondamentalmente combina il motore Web Chromium con un’interfaccia utente personalizzabile, e da poco ha ricevuto l’aggiornamento alla versione 13.0.1.44, mirante a fornire ai suoi utenti tante nuove novità dell’interfaccia utente ma anche dei cambiamenti al suo motore principale.

In riferimento a quest’ultimo elemento, il motore Chromium interno è ora aggiornato dalla v.79 alla v.83. Ciò significa che gli utenti potranno godere di tutte le nuove API e correzioni di sicurezza disponibili con Chrome 80, 81, 82 e 83. Inoltre, il browser supporta ora anche il Web Share API di livello 2, che consente alle app Web di inviare file alle app Android native, e alcune nuove API per le estensioni, come webRequest.

LEGGI ANCHE: La famiglia Galaxy S20 si aggiorna ancora

Dal punto di vista del design, invece, l’aggiornamento prevede delle modifiche che interessano sia i tablet che gli smartphone. Infatti, per quanto riguarda i primi l’aspetto della barra delle schede è stato leggermente aggiornato: ora sono più arrotondate, tanto da guadagnarne in modernità. Mentre per il resto, quando si aggiunge un sito alla sezione dei segnalibri, si sarà in grado di modificarne immediatamente il titolo e altri dettagli. Anche la barra degli strumenti inferiore è stata leggermente migliorata, in modo che corrisponda visivamente alla One UI 3.0. Infine, alcuni altri cambiamenti interessanti includono il doppio tocco per riprodurre/mettere in pausa i video online, nuove schede di visualizzazione griglia e l’anti-tracciamento intelligente.

Questa nuova versione di Samsung Internet Browser è attualmente in fase di rilascio, ma coloro che non desiderano aspettare oltre per godere delle novità qui descritte possono sempre optare per scaricarla da APK Mirror (qui il link).

Via: Android Headlines