Huawei pensa a Mate X2 5G: il suo nuovo pieghevole che fa rima con Galaxy Z Fold 2 (video e foto)

Vincenzo Ronca

Huawei è stata tra i pochi produttori che da subito hanno puntato concretamente nel settore degli smartphone pieghevoli, arrivando sul mercato con il suo Mate X. Il successivo ban commerciale inflitto dal governo statunitense ha complicato le cose e attualmente il produttore cinese starebbe ancora lavorando al successore di Mate X.

Stando a un recente brevetto depositato da Huawei e scovato da LetsGoDigital, potrebbe chiamarsi Huawei Mate X2 5G il nuovo pieghevole del gigante cinese e potrebbe avere il design che vedete nelle immagini raccolte in galleria: il dispositivo avrebbe un concept molto simile a quello sul quale si basa Galaxy Z Fold 2, il nuovo pieghevole che Samsung ha lanciato qualche settimana fa. La piegatura avverrebbe infatti verso l’interno, e il dispositivo potrebbe contare su un display esterno classico e uno interno pieghevole.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Z Fold 2, la recensione

Tra le principali innovazioni Huawei dovrà proporre qualcosa in più rispetto all’aspetto del design: secondo LetsGoDigital il plus potrebbe corrispondere a un comparto fotografico migliorato rispetto a Mate X e in un display pieghevole in grado di offrire un refresh rate elevato, come ad esempio a 120 Hz.

Chiaramente quanto ipotizzato da LetsGoDigital non è in alcun modo confermato da Huawei. Il deposito del brevetto non implica una realizzazione del dispositivo. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sui prossimi sviluppi relativi ai pieghevoli Huawei.

Fonte: LetsGoDigital
brevetti