WhatsApp: i dispositivi Android ricevono la Ricerca Avanzata. Ecco come funziona (foto)

Federica Papagni

Comparsa per la prima volta nella versione Beta lo scorso luglio, ora WhatsApp ha ufficialmente accolto tra le sue fila di funzionalità stabili la Ricerca Avanzata, che attraverso degli appositi tag consente agli utenti di poter rimpicciolire il cerchio di ricerca a un determinato tipo di contenuti.

I filtri selezionabili sono i seguenti:

  • Foto
  • Video
  • Link
  • GIF
  • Audio
  • Documenti

Una volta che uno di questi è stato selezionato, l’app di messaggistica istantanea mostra i risultati ottenuti ordinali o in griglia o in elenco. Inoltre, è possibile ulteriormente delimitare la ricerca scrivendo una parola chiave.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sull’Amazon Prime Day 2020 in Italia

Al momento tale novità parrebbe essere disponibile per i soli dispositivi Android. 

 

Via: HDBlog