Huawei Mate X2: ecco il nuovo dettaglio che suggerisce la vicinanza del possibile lancio dello smartphone pieghevole

Federica Papagni -

Con l’inesorabile avvicinarsi dell metà di ottobre, quando Huawei svelerà la sua nuova serie di punta Mate 40, l’attenzione degli appassionati è anche rivolta verso il dispositivo pieghevole su cui l’azienda cinese sta lavorando, successore di Mate X e Mate Xs: il Mate X2, di cui alcuni indizi fanno sospettare che nel prossimo futuro ci si potrebbe aspettare un annuncio ufficiale.

Oltre ad essere apparso nel database dell’ente di regolamentazione TENAA con il nome in codice Teton, ora sembrerebbe che il medesimo dispositivo abbia ottenuto l’importante approvazione di Wi-Fi Alliance, che va ancora più fermamente a consolidare l’idea di un prossimo quanto vicino lancio, anche se nell’immagine reperibile di tale certificazione il numero di modello leggibile è TET-NX9.

LEGGI ANCHE: Ecco quale sarà il primo smartphone ad arrivare sul mercato con Android 11

A questi dati se ne aggiungono altri che riguardano l’aspetto tecnico dello smartphone. Infatti, è stato appreso che offrirà prestazioni Internet wireless ultraveloci utilizzando la tecnologia Wi-Fi 6+ attraverso l’introduzione del nuovo modem HiSilicon Hi1105. Inoltre, sarà alimentato da Android 10 con l’interfaccia utente EMUI 11 e il suo cuore sarà caratterizzato dal chipset Kirin 9000. Si ipotizza che sarà dotato di pannelli CPI (Transparent Polymide) da 8,3″ fornito da Samsung con una risoluzione di 2280 x 2220 pixel e una frequenza di aggiornamento di 120Hz. È plausibile che la striscia verticale che ospita le fotocamere possa presentare uno schermo aggiuntivo.

La certezza in merito alla possibile finestra di annuncio del nuovo Huawei Mate X2 ancora non è possibile averla, però in previsione dell’ufficializzazione della serie Mate 40 programmata a ottobre è possibile che qualcos’altro possa essere diffuso.

Via: GizChina