La stessa ROM con Android 11 è in grado di avviarsi su 22 smartphone diversi: siamo alla svolta del modding? (foto)

Vincenzo Ronca

Gli aggiornamenti software sono sicuramente tra le questioni più dibattute nel settore dei dispositivi mobili e in particolare in quello che riguarda i dispositivi Android. Oggi vediamo un’applicazione interessante di quello che è nato come Project Treble.

Project Treble è stato lanciato ufficialmente da Google con lo scopo di rendere avviabili immagini generiche di sistema basate su Android su qualsiasi dispositivo supporti Treble, ovvero quelli che sono stati lanciati sul mercato almeno con Android Oreo. Nella pratica l’utilizzo delle Generic System Image (GSI) è più complicato che sulla carta: i dispositivi che hanno ricevuto il supporto a Treble con successivi aggiornamenti software necessitano di fix specifici nella ROM, la quale non sarà più per definizione generica.

LEGGI ANCHE: quali smartphone saranno aggiornati ad Android 11?

Date queste problematiche, un membro di XDA ha provato a realizzare una GSI basata su Android che integrasse i fix a tutte le problematiche che potrebbero presentare i vari dispositivi lanciati con Android Oreo o versioni precedenti di Android. Il risultato è stata una GSI personalizzata che è stata in grado di avviarsi su ben 22 dispositivi diversi senza errori. Di seguito elenchiamo i modelli supportati:

  • Allview V3 Viper
  • ASUS ROG Phone 3
  • ASUS ZenFone 6
  • ASUS ZenFone Max M2
  • Chuwi Hi9 Pro
  • F(x)tec Pro 1
  • Honor View 10
  • Huawei Mate 9
  • Infinity Smart 2
  • K-TOUCH I9
  • Motorola Moto E5
  • Motorola One Action
  • Nokia 4.2
  • Nubia Red Magic 5G
  • OnePlus 6
  • Razer Phone
  • Realme X2 Pro
  • Redmi Go
  • Samsung Galaxy A51
  • Samsung Galaxy S9+
  • Xiaomi Mi 9
  • Xiaomi Mi Mix 3
  • Xiaomi Qin 2 pro
  • Unihertz Titan

La GSI è stata denominata Phh-Treble e attualmente è in versione alpha: questo implica alcuni bug di gioventù, pertanto non vi consiglieremmo di usarla sul vostro dispositivo principale. Se questa filosofia venisse sposata da sempre più sviluppatori si potrebbe esportare la GSI a qualsiasi dispositivo dispositivo Android integrando la compatibilità con Treble in un secondo momento.

Per saperne di più potete far riferimento alla pagina dedicata al progetto su GitHub, mentre per installarla qui sotto trovate il link di download della GSI e da questo link le istruzioni per flasharla.

Phh-Treble basata su AOSP 11.0 | Download

Fonte: XDA