Con Tasker la personalizzazione arriva anche per le gesture delle S Pen di Samsung (video)

Federica Papagni

La S Pen di Samsung è la fidata compagna di tutti coloro che amano dilettarsi per prendere appunti sui loro dispositivi, e i gesti sono un mezzo perfetto per velocizzare la loro esperienza d’uso. Ma immaginate di poter personalizzare a vostro piacimento proprio le gesture da poter utilizzare. Con l’app Tasker questo è possibile.

Per chi non la conoscesse, è un’app perfetta per gli utenti più smanettoni che vogliono dare sfogo a tutte le potenzialità del dispositivo personalizzandolo il più possibile. João Dias, il suo sviluppatore, è riuscito a scoprire come intercettare le gesture collegate alle azioni della S Pen.  Utilizzando Tasker, gli utenti possono scegliere tra più di 350 azioni per rendere unico l’accessorio, come attivare la modalità “Non disturbare”, spegnere il dispositivo e molto altro.

LEGGI ANCHE: Ecco dov’è il 5G in Italia

Per consentire all’app di fare il suo lavoro, è necessario che l’utente le conceda manualmente l’autorizzazione READ_LOGS tramite ADB, e una volta in azione si dà inizio alla personalizzazione, associando una gesture all’azione che si desidera. Bisogna tener presente che solo i dispositivi Samsung con S Pen abilitati per Bluetooth supportano i gesti, vale a dire i Galaxy Note 9 e versioni successive e i Galaxy Tab S6 e versioni successive.

Disponibilità

Per avere un’idea di come funziona vi lasciamo qui sotto un video dimostrativo. Tasker può essere scaricata dal Play Store acquistandola al prezzo di 3,69€, però gli utenti possono anche godere di 7 giorni di prova scaricandola dal sito Web dello sviluppatore. 

Video

Via: XDA Developers