Google aggiorna Action Blocks, l’app per gestire le routine di Assistant, con tema scuro e nuova interfaccia (foto)

Roberto Artigiani L'app ora supporta anche l'italiano!

A maggio Google ha lanciato Action Blocks, un’app dedicata a semplificare la gestione delle azioni e delle routine effettuate da Google Assistant e che permette di creare delle scorciatoie direttamente nella home. In questi giorni l’applicazione ha finalmente aggiunto il supporto alla lingua italiana, insieme a giapponese, tedesco, francese e spagnolo.

Anche a livello grafico ci sono parecchie novità: oltre a ricevere il tema scuro – esteso a tutte le schermate e migliorato soprattutto nella resa degli sfondi  – ci sono una serie di modifiche più o meno evidenti nel design. I più attenti potranno notare che gli angoli sono stati smussati, mentre tutti gli altri difficilmente non si accorgeranno dell’introduzione di una barra superiore, delle icone ad accompagnare ogni voce e dei toggle in pieno Material Design.

LEGGI ANCHE: Quali smartphone saranno aggiornati ad Android 11

In termini di funzionalità invece ora è possibile attivare un’opzione per far vibrare gli Action Block quando vengono attivati, assegnare un nome a ogni blocco e aggiustare il crop delle immagini scelte per i widget. L’aggiornamento arriva con la versione 1.1.330008038 ed è disponibile per tutti gli utenti sul Play Store.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: 9To5Google