Quali smartphone saranno aggiornati ad Android 11

Nicola Ligas -

All’uscita di ogni nuova versione di Android la domanda che tutti si pongono è sempre la stessa: il mio smartphone sarà aggiornato? E quando? Le varie case madri non sempre danno una risposta chiara in merito, tanto che anche adesso, a qualche settimana dal rilascio di Android 11, il quadro non è del tutto chiaro. Vogliamo comunque provare a rispondere a queste domande, premettendo che per la maggior parte si tratta di informazioni ufficiose su quali siano i dispositivi compatibili con Android 11 e su quali modelli saranno quindi aggiornati. Per semplificare la consultazione, abbiamo diviso l’articolo in base al produttore: potete raggiungere quelli che più vi interessano tramite il pratico indice qui sotto, ordinato rigorosamente alfabeticamente.

INDICE

ASUS

ASUS non ha dichiarato quali telefoni compatibili con Android 11 ci siano nella sua line-up, ma è facile fare alcune ipotesi ragionate. Anzitutto ZenFone 6 e 7 (Pro) dovrebbero essere supportati, ed allo stesso modo ROG Phone 3 e speriamo anche il modello precedente (che non è mai stato un campione di rapidità). Per tutti gli altri ci sarà senz’altro da aspettare un po’ di più, ma con Android 10 ASUS ha aggiornato anche alcuni modelli minori, quindi i precedenti fanno ben sperare.

Honor

Honor, come Huawei, ha subito una decisa battuta d’arresto quest’anno, a causa dei problemi con l’amministrazione Trump. A parte Honor 9X Pro non abbiamo avuto nuovi modelli in Italia, e considerate che quest’ultimo non è uscito nemmeno con Android 10 (aggiornamento promesso, ma ancora mai arrivato). Non ce la sentiamo quindi di sbilanciarci al momento su nessun modello, perché sarebbe veramente un azzardo.

Huawei

Huawei ha una line-up più consistente del sub-brand Honor, ma le stesse ragioni di incertezza già espresse per quest’ultima valgono ovviamente anche per la casa madre. Speriamo quindi che almeno i top di gamma della serie P40, già usciti con Android 10, possano passare ad Android 11, e lo stesso discorso vale anche per le serie P30 e Mate 30/20, ma lo scetticismo al momento prevale, tanto più che la questione Huawei-USA è in continuo sviluppo anche adesso, e di spiragli non sembrano essercene troppi.

LG

LG ha ridotto a sua volta la propria presenza sul nostro mercato, ma nonostante questo pensiamo che almeno i seguenti modelli saranno aggiornati ad Android 11, seppure (probabilmente) non tutti tempestivamente:

  • LG Velvet
  • LG G8s
  • LG G8X
  • LG V60
  • LG V50

Questo non esclude altri telefoni di fascia piĂą bassa, ma la prioritĂ  dovrebbe comunque andare a quelli appena elencati.

Motorola

Anche nel caso di Motorola abbiamo vari candidati, ma nessun commento ufficiale su quali siano i dispositivi compatibili con Android 11. Proviamo comunque a darvi qualche nome.

  • Motorola Edge+
  • Motorola Edge
  • Motorola RAZR
  • Moto G 5G Plus
  • Moto G8 Power/Plus
  • Motorola One Action/Vision

Forse ci siamo spinti troppo in là con alcuni, forse siamo stati troppo prudenti con altri. Non è facile dirlo anche perché in passato gli aggiornamenti Motorola sono arrivati con un certo ritardo sul nostro mercato, quindi in alcuni casi l’attesa potrebbe essere particolarmente lunga.

Nokia

Nokia era una di quelle aziende che in passato sono state più chiare in merito al proprio supporto ad Android, ma quest’anno per ora non si è pronunciata esplicitamente. Essendo i suoi smartphone praticamente tutti dotati di Android One, non dubitiamo però che ci sarà un’ampia compatibilità con Android 11.

  • Nokia 9 PureView
  • Nokia 8
  • Nokia 8.1
  • Nokia 7.2
  • Nokia 7.1
  • Nokia 6.2
  • Nokia 6.1
  • Nokia 5.3
  • Nokia 5.1
  • Nokia 2.2

OnePlus

OnePlus lo scorso anno, seppure con qualche problema, ha supportato i suoi modelli fino a due generazioni passate. Quest’anno ci aspettiamo quindi di vedere Android 11 almeno sui seguenti smartphone.

  • OnePlus 8 Pro
  • OnePlus 8
  • OnePlus Nord
  • OnePlus 7 (Pro)
  • OnePlus 7T (Pro)
  • OnePlus 6T
  • OnePlus 6

A questi aggiungiamo OnePlus 8T, che sarĂ  annunciato a breve.

Oppo  / Realme

Sempre più presente nel nostro mercato, anche Oppo con la sua sussidiaria Realme merita attenzione. Nel suo caso non è facile farsi un’idea precisa perché non c’è un grande storico sul quale basarsi, pertanto siamo come sempre andati sul prudenziale, in attesa di comunicazioni ufficiali.

  • Serie Find X2
  • Serie Reno 3
  • Serie Realme X50
  • Realme X2 Pro

Samsung

Nel caso di Samsung, sebbene non ci sia ancora un elenco ufficiale dei dispositivi compatibili con Android 11, abbiamo stilato un articolo a parte, perché la lista rischia di essere davvero lunga. Tutti i top di gamma più recenti hanno infatti 3 anni di supporto, ed a questi si aggiungono tanti smartphone di fascia medio/bassa che solitamente per circa 2 anni dal loro rilascio sono supportati. Se aveste quindi uno smartphone Samsung del 2020, 2019 ed in parte anche del 2018, potete stare relativamente sicuri che prima o poi avrete la vostra fetta di Android 11.

Serie Note 20/10, Serie S20/10 e Vari Galaxy A saranno probabilmente i primi della lista, ma via via ne arriveranno tanti altri, e tutto ciò senza parlare dei tablet, dove vediamo logicamente Tab S7/S6 avvantaggiati, ma non certo da soli.

Sony

Sony potrebbe “mollare” quest’anno la serie XZ, per concentrarsi su Xperia 1 (II), Sony Xperia 10 Plus, e Xperia 5 (II). Non abbiamo comunque fonti certe per questa lista, per quanto senz’altro gli smartphone qui presenti dovrebbero essere aggiornati.

Xiaomi / Redmi

L’elenco di Xiaomi e Redmi rischia di essere piuttosto sterminato, anche se mai come nel caso dell’azienda cinese i tempi possono dilatarsi e confondersi con le versioni della MIUI, che non hanno una relazione diretta con il numero di versione di Android, e con smartphone che in patria hanno un nome e da noi un altro. Abbiamo quindi stilato un elenco breve e “per serie” in modo da non darvi troppe illusioni, ma senz’altro sarà più ampio di così. In ogni caso pensiamo che questi saranno i primi modelli che saranno aggiornati, seppure le mille varianti che ci sono complicheranno un po’ le cose.

  • Serie Mi 10/9
  • Serie Mi Note 10
  • Xiaomi Mi A3
  • Serie Redmi (Note) 9
  • POCO X3 NFC
ASUS EEE Pad Transformer 2