Samsung Galaxy Z Fold 2 abiliterà la eSIM con il primo aggiornamento

Emanuele Cisotti -

Sto provando da qualche giorno Galaxy Z Fold 2 e anche alcuni di voi si sono accorti (avendolo già ricevuto) che lo smartphone non era compatibile con le eSIM e che di fatto non era quindi uno smartphone dual SIM. Non è quindi un problema dei dispositivi di prova dei recensioni, ma è un problema diffuso. Sulla confezione erano però riportati correttamente due IMEI, facendo intendere che lo smartphone fosse effettivamente dual SIM.

Il comunicato stampa del lancio lasciava però aperti vari scenari, come un possibile aggiornamento che avrebbe abilitato la funzione o anche un limite imposto su alcuni mercati. Abbiamo chiesto lumi a Samsung che ha chiarificato la questione.

Il supporto alle eSIM sui Galaxy Z Fold 2 italiani sarà abilitato con il primo aggiornamento di sistema, previsto indicativamente entro fine settembre. Gli acquirenti possono quindi dormire sonni tranquilli: lo smartphone è dual SIM, ma la eSIM deve ancora essere abilitata via software (come successo anche su alcuni Z Flip in passato).