Le patch di settembre per i dispositivi Huawei e Honor sono dietro l'angolo. Molte le vulnerabilità risolte

Le patch di settembre per i dispositivi Huawei e Honor sono dietro l'angolo. Molte le vulnerabilità risolte
Giovanni Bortolan
Giovanni Bortolan

Pochi giorni fa Huawei ha presentato al mondo la nuova EMUI 11, rilasciando già la prima versione beta per le serie Huawei P40, Mate 30 e MatePad Pro. Ci vorrà ancora un po' prima che la nuova UI raggiunga la tanto agognata versione stabile, e nel frattempo Huawei ha comunicato ulteriori dettagli in merito alla patch di settembre 2020, in arrivo a breve per gran parte dei dispositivi Huawei e Honor.

Questi aggiornamenti di sicurezza conterranno numerosi fix ad altrettante CVE (Common Vulnerabilities and Exposures, anche dette vulnerabilità comuni).

Tra queste ben 21 sono state classificate come importanti, mentre sono 3 quelle critiche (nessuna vulnerabilità di media/bassa importanza è stata risolta).

Le patch di sicurezza di settembre 2020 inizieranno il loro processo di diffusione nel corso dei prossimi giorni/settimane, a seconda del dispositivo interessato. Nel frattempo qui sotto è presente la lista completa delle CVE risolte, ognuna identificata da un codice.

  • Critiche
    • CVE-2020-0245
    • CVE-2020-0396
    • CVE-2020-0380
  • Importanti
    • CVE-2020-0074
    • CVE-2020-0382
    • CVE-2020-0388
    • CVE-2020-0389
    • CVE-2020-0391
    • CVE-2020-0395
    • CVE-2020-0397
    • CVE-2020-0399
    • CVE-2020-0401
    • CVE-2020-0393
    • CVE-2020-0386
    • CVE-2020-0394
    • CVE-2020-0390
    • CVE-2020-0381
    • CVE-2020-0383
    • CVE-2020-0384
    • CVE-2020-0385
    • CVE-2020-0392
    • CVE-2020-0379
Fonte: HuaweiCentral

Commenta