Il pannello dei volumi di Android 11 diventerà sempre più globale, ecco come

Vincenzo Ronca

Ora che Android 11 è stato lanciato ufficialmente in versione stabile da Google possiamo conoscerne tutte le sue novità. Sotto al cofano però ci sono anche dei riferimenti su quello che potrebbe proporre nell’immediato futuro.

Ron Amadeo ha scovato alcuni riferimenti tra le risorse messe a disposizione sulla piattaforma Android Developers da Google, i quali suggeriscono l’arrivo degli slider per controllare il volume di dispositivi di casting direttamente nel pannello dei volumi di Android 11. I dispositivi di casting ai quali ci riferiamo consistono in Chromecast e smart speaker come Google Home, ad esempio.

LEGGI ANCHE: Android 11 su OnePlus 8, la nostra prova

L’arrivo di uno slider volume di questo tipo presuppone che gli sviluppatori dei singoli servizi che girano sui device di casting supportino lo slider volume nel pannello di Android 11. Tra i servizi appena menzionati immaginiamo ci sarà Spotify, Apple Music e YouTube Music, giusto per citare quelli più popolari. Se questo supporto non verrà integrato non sarà possibile controllare il volume dello smart speaker o di Chromecast sul quale gira il servizio stesso.

Questa implementazione dovrebbe avvenire attraverso il pacchetto Mediarouter, reso disponibile agli sviluppatori su Android Developers. La novità appena descritta renderebbe ancora più globale il pannello volumi di Android 11, il quale attualmente permette il controllo dei dispositivi Bluetooth accoppiati allo smartphone.

Via: 9to5GoogleFonte: Ron Amadeo (Twitter)