Nei primi benchmark MediaTek Dimensity 1000C batte Snapdragon 765G

Roberto Artigiani Si tratta di una variante esclusiva per il mercato USA

Il processore Dimensity 1000C è stato presentato ufficialmente da MediaTek la scorsa settimana come esclusiva per il mercato statunitense. Si è trattato di un evento importante visto che è il primo chip Dimensity ad essere commercializzato negli USA. Oggi a valle dei primi benchmark effettuati, scopriamo che il SoC non se la cava niente male e in alcuni casi riesce a fare anche meglio di Snapdragon 765G.

Per la precisione il punteggio raccolto da Dimensity 1000C in modalità single core è di 601, mentre in modalità multi core arriva a 2.365 punti. A titolo di confronto il processore Qualcomm ha fatto registrare rispettivamente 607 e 1.777 punti. Bisogna però notare che Snapdragon 765G supporta memorie flash UFS 3.0 e fino a 12 GB di RAM LPDDRX4 con frequenza 2.133 MHz, il chip MediaTek invece si ferma a RAM da 1.866 MHz.

LEGGI ANCHE: Il nostro confronto tra Exynos e Snapdragon su Galaxy Note 20 Ultra

Scendendo nel tecnico Dimensity 1000C è realizzato con processo costruttivo a 7 nm e formato da 4 core Cortex-A77 da 2 GHz e 4 Cortex-A55 da 2 GHz con GPU Mali-G57 MC5. Sulla carta quindi l’efficienza energetica dovrebbe essere la medesima, il confronto a livello di elaborazione grafica appare simile, mentre parlando di pura potenza di calcolo la soluzione MediaTek appare leggermente svantaggiata rispetto a Snapdragon 765G.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Android Headlines