Udite, udite: gli smartphone con EMUI 11 potranno passare ad HarmonyOS!

Roberto Artigiani -

Dopo mesi di voci e speculazioni, ieri Huawei ha finalmente messo fine alle ipotesi svelando HarmonyOS 2.0. La nuova versione del sistema operativo alternativo ad Android avrà un percorso di rilascio graduale, partendo dall’IoT per approdare solo in un secondo momento – nel 2021 – su smartphone. Quando sarà il momento dei telefoni comunque il passaggio alla nuova piattaforma sarà disponibile per chi avrà un dispositivo con EMUI 11.

La notizia è stata confermata ai colleghi di Android Authority direttamente da un rappresentante dell’azienda cinese, che però non ha specificato quali modelli eventualmente riceveranno l’upgrade. Anche se al momento non è chiaro neanche se il passaggio sarà obbligatorio o a scelta dell’utente, la notizia potrebbe risultare interessante soprattutto per i possessori di Mate 30 e P40, entrambi privi dei servizi Google.

LEGGI ANCHE: Google ha rilasciato la versione stabile di Android 11

Il nuovo software rimane comunque un oggetto misterioso, dato che ancora non si è mostrato su smartphone, per cui è difficile dire cosa ci si può aspettare dal nuovo sistema operativo. A prescindere da tutto ciò voi aggiornereste il vostro dispositivo Huawei ad HarmonyOS? Fatecelo sapere nei commenti!

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Aggiornamento

Abbiamo parlato della notizia anche nel nostro podcast, SmartWorld News

Ascolta “11/09 – Prezzo di PS5, smartphone 5G e HarmonyOS” su Spreaker.





Fonte: Android Authority
EMUI