Samsung avrebbe un ampio margine su Galaxy Note 20 Ultra

Nicola Ligas -

Secondo le stime di Counterpoint Research, un singolo Note 20 Ultra da 128GB costerebbe a Samsung 549 dollari (parliamo quindi del modello con processore Qualcomm, e non con il “nostro” Exynos, che essendo poi la soluzione casalinga in teoria dovrebbe costare anche meno), a fronte dei 1.299$ richiesti per portarselo a casa. Sì, un guadagno di circa il 58%, al netto di altre spese.

LEGGI ANCHE: Note 20 Ultra Exynos vs Snapdragon

L’analisi precisa dei singoli costi la trovate a questo link, e qui sotto riportiamo un paio di immagini significative. Diciamo però che si tratta di una stima, che ci saranno altri costi più o meno nascosti e che non tutte le varianti dello smartphone vengono la stessa cifra, senza poi contare le spese promozionali, di distribuzione, ed altro che senz’altro ci sfugge. Fatto sta che il margine è così ampio che il guadagno di Samsung difficilmente potrà essere risicato.

Le vendite di settore saranno insomma anche calate, e del resto questa potrebbe essere una risposta di Samsung proprio per far fronte alle perdite, in particolare in un anno difficile come quello attuale. Certo è che a farne le spese sono i clienti, letteralmente.

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

  • CPU
    octa 2.73 GHz
  • Display
    6,9" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4500 mAh