Samsung aggiorna la lista dei dispositivi che riceveranno le patch di sicurezza, tra nuovi arrivi e addii annunciati

Giovanni Bortolan

Attraverso una breve nota riguardante la frequenza di ricezione delle patch di sicurezza dei suoi dispositivi, Samsung ha fatto sapere che (e chi l’avrebbe mai detto) i dispositivi Galaxy Z Fold 2, Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra sono stati aggiunti alla lista degli smartphone che riceveranno le patch di sicurezza su base mensile.

Ad aggiungersi alla lista dei riceventi su base quadrimestrale invece figurano i nuovi tablet del produttore coreano, il Galaxy Tab S7 e S7+, oltre che il Galaxy M51 e il Galaxy Tab A7. Perde in frequenza dopo anni di onorato servizio il Galaxy S8 Active, che passa così dal programma mensile a quello quadrimestrale, mentre il Galaxy J2 Core, il Galaxy Tab A 10.5 (2018) e il Galaxy Tab S4 vengono inseriti nella lista “Other Regular” (in altre parole: quanto arriva, arriva).

LEGGI ANCHE: 5 motivi per desiderare Galaxy Z Fold 2 (video)

Se il vostro terminale Samsung non compare in queste note di aggiornamento ma siete comunque curiosi di sapere ogni quanto riceverà le patch, questa è la pagina ufficiale che fa al caso vostro.

Fonte: Android Police