OPPO svelerà tutti i segreti della ColorOS 11 basata su Android 11, il prossimo 14 settembre

Edoardo Carlo Ceretti

Android 11 è finalmente realtà dalla tarda serata di ieri e, per la prima volta nella storia, non è esclusiva temporanea degli smartphone Nexus/Pixel, ma da subito disponibile anche per modelli top di gamma di produttori come Xiaomi, OnePlus e OPPO. Proprio quest’ultimo ha infatti aperto le registrazioni per la beta della nuova versione della ColorOS basata su Android 11, che sarà ufficialmente svelata nel dettaglio il 14 settembre.

In assenza di dettagli, in questo momento a saltare subito all’occhio è il nome del nuovo firmware proprietario di OPPO: ColorOS 11, che compie un quadruplo salto in avanti dall’attuale ColorOS 7, per mettersi in pari con la numerazione rispetto alla più recente versione del robottino verde.

LEGGI ANCHE: OPPO Find X2 Neo, la recensione

Nel corso dell’evento, che sarà ancora una volta virtuale, il produttore cinese rivelerà gli accorgimenti che completeranno l’esperienza utente della nuova ColorOS, pubblicherà le prime beta e annuncerà anche il piano di lancio per i milioni di possessori di smartphone OPPO. Staremo a vedere se, parallelamente, saranno annunciate le stesse novità per i dispositivi Realme, oppure se sarà organizzato un successivo evento dedicato.