Fairphone 3+ è lo smartphone dei sogni per riparabilità: da 10 e lode per iFixit (foto)

Vincenzo Ronca

Fairphone 3+ è l’ultimo modello dello smartphone sostenibile lanciato da Fairphone, un’azienda tedesca che da tempo è attiva nel settore della tecnologia eco-sostenibile. iFixit ha effettuato il teardown del dispositivo e, come era facilmente prevedibile, il risultato è stato molto positivo.

La riparabilità di Fairphone 3+ è stata valutata con il secondo 10/10 della storia di iFixit (il primo era stato assegnato al Fairphone 3): anzi, iFixit ha specificato che avrebbe voluto assegnare un punteggio persino più alto. Questo perché il nuovo Fairphone mostra con ancora maggiore enfasi la filosofia della tecnologia sostenibile, per coloro che hanno acquistato il modello precedente infatti è possibile acquistare soltanto il modulo fotografico e ritrovarsi tra le mani un Fairphone 3+ di fatto.

LEGGI ANCHE: la NVIDIA RTX 3070 è meglio di PS5 e Xbox Series X?

Dunque, il teardown è andato essenzialmente come quello di Fairphone 3, dato che tutti i componenti hardware non sono cambiati eccetto il modulo fotografico, il quale ha subito un upgrade sia in termini di fotocamera posteriore che anteriore.

La filosofia di Fairphone è molto vicina a quella di iFixit: Matthias Mayer – il Managing Director di iFixit Europe – ha sottolineato come iFixit riconosce come propri i principi di business sui quali si fonda Fairphone e che continuerà a vendere i moduli dei dispositivi Fairphone attraverso i suoi store, appunto per agevolare i processi di riparazione e upgrade degli smartphone. L’obiettivo finale rimane sempre quello di non sprecare componenti e denaro per inseguire l’ultimo modello lanciato sul mercato.

Fairphone ha anche attivato ormai da tempo il programma Modular Take-Back Program, un servizio per il quale è possibile restituire e riciclare i moduli hardware obsoleti sul proprio smartphone e acquistarne di nuovi per continuare a usarlo. Anche iFixit ha fatto sapere che continuerà a supportare questo servizio nei suoi store europei.

Fonte: iFixit
iFixit