Google ha fatto fuori una fastidiosa funzione di Android (che probabilmente non avete mai incontrato) (foto)

Roberto Artigiani

Aria di pulizie a Mountain View: dopo aver recentemente annunciato di voler unificare le videochiamate sotto l’egida di Google Meet, mettendo da parte Google Duo, BigG ha annunciato di aver dismesso un altro servizio legato ad Android. Si tratta di App Preview Messages, una funzione che potreste non aver mai incontrato e che probabilmente non avrete nemmeno mai sentito nominare.

Si tratta di un tentativo fatto da Google, per invogliare gli utenti a installare le sue app quando qualcuno cercava di comunicare usandone una che ancora non avevate. Lanciata con Allo, APM faceva comparire un messaggio simile a quello che potete vedere in galleria, che invitava l’utente a scaricare una delle sue applicazioni. Da quello che sappiamo è stato attivato solamente su Allo, Duo e Foto senza mai raggiungere app di terze parti.

LEGGI ANCHE: Niente schermo curvo ad alta definizione per Pixel 4a 5G e Pixel 5

Sin dall’avvento comunque il servizio aveva ricevuto una pessima accoglienza e il Web si era riempito di guide su come disabilitare la funzione. Ora con un post sul suo sito per sviluppatori di Android, Google ha annunciato di aver ritirato APM ufficialmente, terminando così un periodo di “early access” durato quattro anni. E forse, per questo motivo, non sarebbe degna nemmeno di un posto regolare nell’affollato cimitero di BigG.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Android PoliceFonte: Developers Google