ASUS ha in cantiere ben 4 nuovi smartphone per tutte le tasche: ecco cosa sappiamo finora (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Nelle ultime settimane, ASUS è tornata alla ribalta nel mondo Android grazie alla presentazione di ROG Phone 3 e della serie ZenFone 7, prodotti di fascia altissima, fra l’altro unici nel loro genere, capaci da subito di solleticare la curiosità degli utenti più esigenti. Nelle fasce più basse del mercato però, è dai tempi di ZenFone Max Pro (M2) che il produttore taiwanese non tira fuori dal cilindro qualche modello interessante. Ma la musica sta per cambiare?

Sono infatti comparsi in rete i primi indizi relativi a ben quattro nuovi smartphone ASUS, tutti appartenenti alle fasce media e bassa del mercato. Per il momento conosciuti con i nomi in codice di Lito, Lagoon, Bengal e Scuba, i nuovi dispositivi sono ancora avvolti da un velo di mistero, ma qualche dettagli sul loro conto è già emerso.

LEGGI ANCHE: DJI Osmo Mobile 4, la recensione

In particolare, potremmo già conoscere i SoC che li animeranno: Lito dovrebbe essere spinto dallo Snapdragon 765G con connettività 5G, mentre Lagoon vanterebbe lo Snapdragon 690. Per Bengal si scenderebbe ulteriormente di fascia, anche se non è chiaro se si tratterà di Snapdragon 662 o 460, mentre Scuba sarebbe uno smartphone ultra economico, dotato di Snapdragon serie 200. Nessun’altra informazione per ora, ma presto potremmo saperne di più.

Via: GSM ArenaFonte: Twitter