La gamma Galaxy S20 muove i suoi primi passi con One UI 3.0 e Android 11 a bordo

Giovanni Bortolan

Nonostante l’encomiabile sforzo di Samsung nel portare gli ultimi aggiornamenti a più dispositivi possibili, non sono ancora ben chiare le intenzioni del produttore coreano in merito ad Android 11. A rigor di logica potremmo pensare ad un processo del tutto simile a quanto sta già avvenendo, il che vorrebbe dire, in maniera quasi scontata, che la gamma S20 sarà tra le prime a ricevere Android 11.

Già pizzicato un paio di volte in giro per il web, un Galaxy S20+ con a bordo l’ultima versione del sistema operativo di Google avrebbe fatto addirittura capolinea sul sito di benchmark HTML5test. I risultati del benchmark, oltre a rivelare il terminale ed il sistema operativo, hanno definito anche il browser utilizzato, in questo caso la versione 13.0 del Samsung Browser (non ancora rilasciata al pubblico).

LEGGI ANCHE: La One UI 2.5 di Samsung sbarca in Italia: si comincia dal Galaxy S20+!

Sfortunatamente Samsung non si è ancora pronunciata in merito alle tempistiche di un possibile rilascio in beta, anche se sappiamo che la One UI 3.0 (accoppiata proprio ad Android 11) è entrata da poco nella fase pre-beta, permettendo così ad un ristrettissimo numero di utenti sud-coreani e americani di iscriversi al test. Molto probabilmente avremo concrete novità a settembre inoltrato.

Fonte: SamMobile
Samsung Galaxy S20+

Samsung Galaxy S20+

8.5

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,7" QHD+ / 1440 x 3040 px
  • RAM
    8 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4500 mAh