Interessanti dettagli su Sony Xperia 5 II: display a 120 Hz e tripla fotocamera all’altezza dei top (foto e video)

Vincenzo Ronca -

Dopo aver appreso la sua data di presentazione ufficiale, trapelano interessanti dettagli su Sony Xperia 5 II, i quali ci trasmettono la caratura da vero top di gamma che il produttore nipponico intende dargli.

Stando a quanto riportato recentemente da Android Headlines, il nuovo Sony Xperia 5 II sfoggerà un display di diagonale da 6,1″ di tipo OLED con risoluzione full HD+, il rapporto di forma sarà sempre 21:9 e di tipo CinemaWide come i precedenti dispositivi Xperia di punta. Uno dei suoi punti di forza sarà sicuramente il refresh rate pari a 120 Hz, con una frequenza di campionamento dei tocchi pari a 240 Hz.

LEGGI ANCHE: TCL 10 5G, la recensione

Il dispositivo avrà delle dimensioni pari a 158 x 68 x 8 mm, sotto il cofano presenterà un processore Snapdragon 865 con 8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna, con possibilità di espansione tramite microSD. La batteria integrata dovrebbe avere una capacità da 4.000 mAh e lo smartphone presenterebbe una porta USB Type-C Power Delivery. Il bonus potrebbe essere proprio la presenza del jack per le cuffie.

Il comparto fotografico di Xperia 5 II vuole davvero essere all’altezza dei top camera-phone: anche in questo caso Sony l’ha realizzato in collaborazione con il suo team Alpha, implementando tre sensori posteriori. Quello principale dovrebbe scattare a 12 megapixel con apertura focale f/1.7 e FOV da 82°, poi ci dovrebbe essere un grandangolare da 12 megapixel, f/2.2 con FOV da 124° e lunghezza focale da 16 mm e infine un sensore telephoto da 12 megapixel, f/2.4 con zoom ottico 3x.

Il comparto video potrà contare sulla registrazione a risoluzione 4K HDR a 120 fps, anche in slow motion, e sul supporto della stabilizzazione ottica ed elettronica. Vi lasciamo con qualche render di Sony Xperia 5 II che mostra il presunto design dello smartphone: posteriormente non vediamo alcun sensore per le impronte, questo suggerisce una sua implementazione sul profilo laterale o, più improbabilmente, direttamente sotto al display.

Fonte: Android Headlines