Exynos non supererà Snapdragon nemmeno l’anno prossimo, ma forse una lieta notizia c’è!

Federica Papagni

Attraverso un post su Twitter, il noto leaker cinese Ice universe ha avanzato le sue ipotesi circa il futuro di Exynos, il processore dei dispositivi europei e asiatici di Samsung, in perenne confronto con l’equivalente Snapdragon di Qualcomm, che invece troviamo in America.

In linea di massima gli Snapdragon sono i favoriti quando si tratta di dispositivi di alta fascia, complice le migliori performace che offrono, e, secondo quanto ipotizzato dal leaker, l’Exynos1000 del prossimo anno continuerà ad essere inferiore allo Snapdragon 875, a prescindere che si tratti di CPU o di GPU. Allo stesso tempo però, sembrerebbe che il divario si stia riducendo.

LEGGI ANCHE: Ecco degli interessanti dettagli su Sony Xperia 5 II

Se da un lato l’Exynos1000 non eccelle in fatto di prestazioni, dall’altro il leaker ci ha tenuto a precisare che un miglioramento considerevole sarà introdotto nel consumo energico, piaga ormai nota e principale lamento da parte dei consumatori dotati di dispositivi Exynos. Nel 2022, poi, è probabile che Samsung decida di adottare le GPU di AMD, mentre dal suo canto Qualcomm lavorerà su un significativo potenziamento della Adreno7.

Quanto affermato finora è frutto di pure ipotesi e analisi, perciò è necessario andarci cauti e attendere le dovute conferme dai soggetti in causa.

Fonte: Twitter
Exynosleak