Il nuovo upscaling di SHIELD TV è semplicemente impressionante

Giuseppe Tripodi

NVIDIA ha rilasciato un nuovo aggiornamento per i suoi SHIELD TV, che continuano ad essere tra i prodotti più longevi e supportati del mondo Android: questo SHIELD Software Experience Upgrade 8.2, infatti, è il 25esimo aggiornamento per la prima SHIELD TV, lanciata ben cinque anni fa, a maggio 2015.

Come anticipato dal titolo, la novità più importante di questo aggiornamento è il nuovo sistema di upscaling basato su intelligenza artificiale. NVIDIA aveva già introdotto lo scorso anno il suo AI upscaler, ma la nuova versione che arriva con questo update è davvero notevole: grazie all’addestramento continuo delle reti neurali, SHIELD TV riesce a migliorare moltissimo la risoluzione e i dettagli di un’immagine non così dettagliata. Per farvi un’idea, cliccate sull’immagine qui sotto e divertitevi a muovere lo slider a desta e sinistra per vedere come cambia con l’AI upscaling.

In particolare, notate come i colori diventano più vividi e come cambia la trama delle squame della testa della lucertola: davvero impressionante. Grazie all’upscaling, SHIELD TV può simulare una risoluzione UHD 4K per video che vanno da 360p a 1440p; inoltre, il sistema funziona anche con video YouTube HD e, su Shield TV Pro 2019, anche per contenuti a 60 fps. Inoltre, nelle prossime settimane, l’upscaling a 4K 60fps supporterà anche i giochi di GeForce NOW (tramite un update di NVIDIA Games).

Lasciando da parte il nuovo sistema di upscaling, con il nuovo aggiornamento di SHIELD TV è possibile aggiungere nuove azioni al tasto menu: oltre alla possibilità di personalizzare il singolo clic, adesso viene introdotta la possibilità di personalizzare il doppio clic e il clic prolungato.

Inoltre, è stato introdotto il supporto al protocollo SMBv3 (che adesso funziona anche senza un media server PLEX), l’adattamento automatico del framerate (per le SHILED del 2015 e 2017) e nuove opzioni per il controllo del volume tramite l’app SHIELD TV.

Fonte: NVIDIA
NVIDIA