Panda Security ci fa aprire gli occhi sulle autorizzazioni app che concediamo

Federica Papagni

Nel mondo degli smartphone le app sono le regine, e quante volte abbiamo consentito loro di utilizzare i dati e le risorse dei nostri dispositivi per poter usufruire delle loro funzionalità, senza magari sapere dove andranno a finire?

Questa superficialità ci espone a rischi per la nostra privacy e sicurezza e per questo Panda Security, azienda attiva nel settore della sicurezza informatica, ha deciso di fornire agli utenti Android utili consigli di sicurezza, per capire di cosa è meglio fidarsi.

LEGGI ANCHE: Migliorata la scheda Salvati di Google Maps

√ą cruciale sapere che quanto concediamo importanti autorizzazioni, come alla¬†fotocamera, al¬†telefono¬†e al¬†microfono¬†ci esponiamo a elevati rischi di truffe e attacchi informatici. Ad esempio, dando l‚Äôaccesso alla nostra galleria foto potremmo incorrere nel furto di immagini personali.

Consultando la sezione¬†App e notifiche¬†in Impostazioni¬†possiamo controllare e modificare le autorizzazioni che abbiano concesso. Per concludere riportiamo quelli che sono i consigli di sicurezza utili da tenere a mente prima tappare su ‚ÄúAcconsento‚ÄĚ:

  • Valutare se¬†le autorizzazioni richieste dall‚Äôapp sono coerenti con le funzioni¬†che desideriamo. Ad esempio, un‚Äôapp contapassi che chiede di accedere agli SMS √® abbastanza sospetta;
  • Concedere solo le autorizzazioni legate alle¬†funzionalit√† che interessano;
  • Se si hanno dubbi sulla reputazione dello sviluppatore e la sicurezza dell‚Äôapp,¬†cercare informazioni¬†online e¬†leggere le recensioni¬†degli altri utenti;
  • Nel caso in cui l‚Äôutente decida di installare un APK, consultare solo siti e fornitori conosciuti, come APK Mirror;
  • √ą importante porre molta attenzione prima di concedere¬†autorizzazioni speciali, come privilegi da amministratore, impostazione di app predefinita per certi formati di file o criteri di accessibilit√† particolare al dispositivo;
  • Installare sul proprio telefono un‚Äôapp antivirus, come quella fornita dalla stessa Panda Security, che potete scaricare dal badge qui sotto.