Voci dicono che Realme X7 Pro “Player Edition” potrebbe essere il primo smartphone con Snapdragon 860

Federica Papagni -

Realme il 1° settembre farà debuttare nel mercato cinese la sua nuova serie di smartphone: la Realme X7 caratterizzata da tre modelli: Realme X7, Realme X7 Pro e Realme X7 Pro “Player Edition”.

Il Realme X7 è stato avvistato su Geekbench e sembrerebbe essere dotato del chipset Dimensity 720 di MediaTek e di 8 GB di RAM e dovrebbe essere identificabile con il numero di modello RMX2176.

LEGGI ANCHE: I prossimi Samsung Galaxy Z Fold potrebbero essere tre

Per quanto riguarda invece la variante Pro all’interno di JD.com è stato individuato proprio questo dispositivo ed è stato così scoperto che sarà caratterizzato da un display AMOLED da 120 Hz con 1200 nit di luminosità di picco e 4096 livelli di regolazione della luminosità. Inoltre, grazie alle immagini è stato possibile notare e osservare il modulo fotografico che monta quattro fotocamere con una principale da 64 MP nella parte posteriore, mentre sul davanti è visibile un foro che dovrebbe ospitare una fotocamera selfie. È presumibile che sarà alimentato da SoC MediaTek Dimensity 1000+, con clock a 2,6 GHz, 8 GB di RAM e 128 GB di memoria integrata.

Le informazioni sul Realme X7 Pro “Player Edition” non sono così ricche, anzi al di là di quanto rivelato su Twitter dal leaker Ishan Agarwal non sappiamo quasi nulla. Come potete voi stessi leggere nel post qui sotto, Arhawal ha dichiarato che probabilmente questo dispositivo sarà il primo a presentare il chipset Snapdragon 860 ancora non annunciato di Qualcomm, che offrirà anche il supporto 5G.

Per maggior informazioni non possiamo che attendere altre dichiarazioni da parte di Realme, che potrebbero arrivare prima di quanto pensiamo considerando che ci separano dal lancio solo cinque giorni.

Via: XDA Developers
leak