Tra le novità su cui Xiaomi è al lavoro per le prossime versioni di MIUI 12 c’è anche il refresh rate adattivo! (foto)

Roberto Artigiani

L’ultima versione dell’interfaccia personalizzata da Xiaomi per i suoi dispositivi è arrivata da poco in veste stabile, eppure già si è iniziato a parlare della prossima MIUI 13, il cui lungo percorso di sviluppo però è appena iniziato. Nei prossimi mesi ad ogni modo il produttore cinese continuerà ad apportare modifiche e a rilasciare aggiornamenti per MIUI 12. Mentre il programma beta va avanti e la versione stabile raggiunge tutti gli utenti che ne hanno diritto, Xiaomi ha introdotto il format #AskMiui che permette ai membri della community di chiedere informazioni e suggerire idee da sviluppare su Twitter.

Tra le tante comunicazioni ricevute il team che si occupa del social ne ha selezionate quattro degne di maggiore attenzione. La prima è indubbiamente la più interessante visto che si tratta di una richiesta di implementare il refresh rate adattivo – la funzione che permette al sistema di variare la frequenza di aggiornamento dello schermo in maniera automatica – già visto su Samsung Galaxy Note 20 Ultra.

LEGGI ANCHE: La vetta del mercato è un testa a testa tra Samsung e Huawei

Gli altri utente invece hanno chiesto: l’introduzione di un’opzione per limitare l’uso del Wi-Fi da parte delle app di sistema, un’interfaccia di registrazione dello schermo meno ingombrante e un sistema di notifiche quando il telefono raggiunge il 100% di carica. Sembra che Xiaomi sia interessata a soddisfare le richieste per cui continuate a leggerci per rimanere aggiornati sulle future novità di MIUI 12.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: GizChina