Date un’occhiata a come funziona la Flex Mode rinnovata sul nuovo Samsung Galaxy Z Fold 2 (video) (aggiornato)

Roberto Artigiani

Su Galaxy Z Flip abbiamo già visto all’opera la Flex Mode, ossia quella serie di adattamenti dell’interfaccia che permettono di sfruttare al meglio le varie posizioni che può assumere uno schermo pieghevole. Questa modalità sarà presente anche su Galaxy Z Fold 2, annunciato da Samsung da poco e in arrivo sugli scaffali di tutto il mondo.

Oggi, grazie a un video hands-on, possiamo vedere la Flex Mode più da vicino scoprendo le novità che porterà sul nuovo dispositivo. Come si può osservare nel filmato la modalità è stata migliorata sotto diversi punti di vista, anche se gli esempi mostrati coinvolgono solo fotocamera, galleria e messaggi.

LEGGI ANCHE: Ora con “Il tuo telefono” potete usare il vostro Samsung dal PC

Nella fotocamera quando il telefono è aperto mostra a tutto schermo l’immagine che arriva dal sensore, mentre quando viene piegato in posizione verticale l’immagine si sposta a destra e sul pannello di sinistra appaiono le ultime foto scattate. Quando piegato, ma in orizzontale, invece trovano spazio anche una serie di comandi avanzati per la fotocamera.

Qualcosa di simile avviene anche con la galleria fotografica: aperto mostra a schermo pieno le varie foto, mentre da piegato un pannello viene dedicato ai dettagli dell’immagine. Infine possiamo vedere la Flex Mode all’opera con l’app dedicata agli SMS, per cui di default è disabilitata. Una volta attivata e piegato il display potrete scorrere le varie conversazioni sulla sinistra e contemporaneamente leggere il contenuto dei singoli messaggi.

Aggiornamento25 agosto 2020, ore 20:00

Aggiorniamo l’articolo con un nuovo video dal vivo di Galaxy Z Fold 2. Per chi non conosce il cinese però rimane solo da vedere il comportamento del telefono nelle diverse modalità e qualche esempio d’uso della Flex Mode.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: SamMobile (1), (2)