Samsung Galaxy Note 20 Ultra si fa beffe di iPhone 11 Pro Max in una serie di “scientifici” drop test (video)

Nicola Ligas

PhoneBuff ha realizzato una serie di rigorosi drop test, tramite appositi macchinari, contrapponendo il nuovo Galaxy Note 20 Ultra (ed il suo Gorilla Glass Victus) ad iPhone 11 Pro Max.

Il top di gamma Samsung mostra ancora una volta la sua altissima qualità costruttiva, che gli consente di superare tutte le numerose cadute in maniera quasi impeccabile. Giusto nella back cover ci sono un po’ di rotture, vicino al comparto fotografico, ma non catastrofiche. Quello che davvero colpisce però è la resistenza della parte frontale, che trae vantaggio dal non avere alcuna sporgenza, come invece sul retro, esibendo una robustezza davvero inaspettata, che anche dopo decine di cadute frontali le consente di non avere nemmeno una crepa nel vetro.

Ben diversa è la storia di iPhone 11 Pro Max, che fin da subito esce piuttosto malconcio dai maltrattamenti subiti. C’è da dire che, per quanto “scientifici” possano essere, questi test non potranno mai essere completamente identici, ed una minima variabilità/imprevedibilità ci sarà sempre, ma la differenza in questo caso è davvero netta, e vede il modello di Apple prevalere leggermente solo nella caduta di spigolo, grazie alla robustezza della sua cornice.

Vi abbiamo comunque già svelato anche troppo: ecco  il video completo da guardare tutto d’un fiato dall’inizio alla fine, visto che le prove più stressanti sono proprio alla fine.

Fonte: PhoneBuff
Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

Samsung Galaxy Note 20 Ultra 5G

8.5

  • CPU
    octa 2.73 GHz
  • Display
    6,9" QHD+ / 1440 x 3200 px
  • RAM
    12 GB
  • Frontale
    10 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    108 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    4500 mAh
Apple iPhone 11 Pro Max

Apple iPhone 11 Pro Max

  • CPU
    esa 2.65 GHz
  • Display
    6,5" 1242 x 2688 px
  • RAM
    4 GB
  • Frontale
    12 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3969 mAh
Apple