Importanti novità in arrivo per WhatsApp: come funzionerà il nuovo tool per liberare storage (foto)

Vincenzo Ronca

Il team di sviluppo di WhatsApp si conferma sempre a lavoro su nuove soluzioni e nelle ultime ore sono trapelati interessanti dettagli su come funzionerà Storage Usage, il tool per gestire i file che occupano la memoria interna del dispositivo.

La funzionalità Storage Usage sarà un vero e proprio tool all’interno dell’app di WhatsApp, una sorta di Files by Google rivisto in chiave WhatsApp. La novità è stata scovata da WABetaInfo diversi mesi fa e nelle ultime ore sono trapelati nuovi dettagli corredati da screenshot. L’immagine in galleria mostra tutte le potenzialità di Storage Usage:

  • La barra superiore mostra le percentuali di utilizzo dello storage interno da parte delle varie tipologie di file generati dalle chat WhatsApp. Questa aiuterà a rendere chiaro come viene usato lo storage interno da parte dell’app di messaggistica.
  • La parte centrale include i file che con più probabilità si potrebbero voler eliminare: tra questi ci saranno quelli di grandi dimensioni e quelli inoltrati.
  • La parte inferiore include le chat personali ordinate in base allo storage interno occupato. Lo spazio occupato include i file condivisi all’interno della specifica chat.

LEGGI ANCHE: i migliori camera-phone del momento

La novità appena descritta è ancora in fase di sviluppo e dunque non è implementata in alcuna versione di WhatsApp. Secondo WABetaInfo il nuovo Storage Usage verrà distribuito per l’app Android e per l’app iOS di WhatsApp.

Fonte: WABetaInfo
apk teardown