Microsoft Surface Duo si difende bene anche su Geekbench 5

Giovanni Bortolan

Sono passati solo pochi giorni dall’annuncio ufficiale dell’arrivo sul mercato (solo USA) del Microsoft Surface Duo, dispositivo “pieghevole” tanto atteso targato Microsoft. Il dispositivo, i cui pre-ordini sono già aperti alla cifra di 1.399$, si colloca nella stessa fascia di prezzo elìte che occupa la concorrenza, come Galaxy Z Fold 2 e Mate Xs.

Uno degli aspetti tuttavia che nelle settimane ha causato alcuni malcontenti riguarda la scheda tecnica, per alcuni troppo vecchia e non al passo coi tempi, nonostante il prezzo di listino. Il Surface Duo infatti monterà a bordo un processore SnapDragon 855 (chip vecchio di 3 generazioni se si considerano anche i modelli rivisti di metà anno), 6 GB di RAM e 256 GB di memoria interna non espandibile.

LEGGI ANCHE: Surface Duo è perfetto anche per i modder: Microsoft conferma che il bootloader sarà sbloccabile

Tutto questo però non sembra tradursi in un terminale lento (al netto della mancanza di prove dal vivo, vero test sul campo). Di recente infatti sono saltati fuori i benchmark Geekbench 5 del dispositivo, che ha raggiunto quota 762 in single-core e 2867 in multi-core. Risultati ovviamente inferiori rispetto a quelli garantiti dal fratello maggiore SnapDragon 865+, ma comunque dignitosi e addirittura superiori a quelli del Galaxy Fold originale.

Fonte: phonearena