App

Google sta preparando la tomba per una delle sue app più popolari

Pare che Google voglia abbandonare Duo in favore di Meet
Google sta preparando la tomba per una delle sue app più popolari
Matteo Bottin
Matteo Bottin

Ebbene sì: il cimitero di Google si sta per allargare di nuovo, questa volta includendo un'app stranamente popolare: Duo. Nonostante la sua semplicità d'uso e la sua popolarità, pare che il colosso di Mountain View voglia metterlo da parte in favore di un altro servizio in rapida crescita.

Javier Soltero, capo della divisione G Suite, avrebbe infatti detto ai suoi dipendenti a maggio che non ha senso che Duo e Meet coesistano. Certo, entrambe le applicazioni sono dedicate alle videochiamate, ma secondo noi hanno finalità (e modalità d'uso) diverse e dunque potrebbero coesistere tranquillamente.

La scelta sembra anche dettata dal fatto che Google vuole spingere per migliorare Meet in quanto vero e proprio competitor di Zoom.

L'unione di Meet e Duo, al momento, è codificato sotto il nome in codice "Duet". Duet sarebbe rivolto sia agli utenti business che consumer.

Non abbiate fretta di andare a comprare i crisantemi: Google spera di portare tutte le funzionalità di Duo in Meet nel giro di due anni. È un peccato: secondo la stessa Google, Duo avrebbe visto una "stupefacente crescita" durante la pandemia.

Commenta