Il nuovo Xiaomi Mi 10 Ultra? Semplicemente il miglior camera phone (non ancora) sul mercato (foto)

Roberto Artigiani -

È appena uscito, ma siamo sicuri farà molto parlare di sé. Ci riferiamo alla nuova variante della serie Mi 10 lanciata da Xiaomi in queste ore. Il nuovo Mi 10 Ultra è emerso un po’ a sorpresa pochissimi giorni fa – caso curioso visto che gli altri modelli della famiglia sono stati lanciati a inizio anno – e non si è ancora mostrato ufficialmente (anche se ormai dovrebbe essere questione di ore).

Lo smartphone destinato a celebrare i primi 10 anni di attività di Xiaomi non poteva essere meno che memorabile – non a caso il nome circolato inizialmente era Mi 10 Extreme Commemorative Edition – ma francamente era difficile prevedere che sarebbe balzato diritto alla vetta della classifica sulla qualità fotografica stilata da DxOMark.

Xiaomi Mi 10 Ultra ha fatto registrare un punteggio globale di 130 punti, per la precisione 106 per i video e 142 (un valore record) per quanto riguarda le foto. Simile nel comparto fotografico al fratello minore Mi 10 Pro, il dispositivo è sempre dotato di quattro sensori, me le differenze a livello hardware ci sono e si fanno sentire. Mi 10 Ultra ha un sensore principale Quad-Bayer da 48 MP, due teleobiettivi stabilizzato equivalenti a un 50 mm e un 120 mm e un grandangolare con lunghezza focale di 12 mm che offre il più ampio campo mai visto su smartphone.

Prima di continuare vogliamo riportare alcune specifiche tecniche in dettaglio, visto che il telefono non è ancora stato presentato.

  • CPU: Qualcomm Snapdragon 865
  • Fotocamera posteriore: flash dual-LED
    • Sensore principale Quad-Bayer da 48 MP 1/1,32″, equivalente a 25 mm con apertura f/1.85, PDAF e OIS
    • Teleobiettivo 1 da 12 MP 1/2,56″, equivalente a 50 mm (zoom ottico 2x) con apertura f/2, Dual-Pixel AF
    • Teleobiettivo 2 Quad-Bayer da 48 MP 1/2″, equivalente a 120 mm (zoom ottico 5x) con apertura f/4.1, PDAF e OIS
    • Grandangolare da 20 MP 1/2,8″, equivalente a 12 mm con apertura f/2.2, PDAF
    • Sensore per temperatura colore multispettro
    • Video: 8K 4320p a 30fps, 4K 2160p a 30/60fps (testato 2160p/60fps)

LEGGI ANCHE: La nostra prova degli smartphone Android più potenti del momento

Tutto ciò conduce diritti diritti a performance giudicate eccellenti in tutte le aree testate dagli specialisti di DxOMark. Secondo la loro opinione Xiaomi Mi 10 Ultra è il telefono ideale non solo in condizioni normali diurne o notturne, ma anche in contesti difficili ad alto contrasto. Esposizione, fedeltà di colore, bilanciamento dei bianchi, livello di dettaglio e gamma dinamica lo rendono “la scelta perfetta per fotografi che cercano grande flessibilità in termini di focali”.

Parlando di cattura video poi non bisogna farsi ingannare dal punteggio più basso: 106 punti sono comunque sufficienti a renderlo il miglior smartphone per registrare video in circolazione e il primo che ottiene ottimi risultati sia in 4K che a 60fps. Se volete approfondire il discorso e osservare i risultati, con tanto di comparazioni, vi indirizziamo direttamente alla pagina su DxOMark.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Fonte: DxOMark
DxOMark