Impazienti di sapere come sarà la nuova OxygenOS 11? OnePlus ha presentato tutte le novità (video e foto) (aggiornato)

Roberto Artigiani Nuovo design per chiamate, galleria e meteo e poi c'è la conferma dell'Always-On Display

Con un evento in diretta streaming OnePlus ha da poco sollevato il velo sulla prossima versione di OxygenOS. Per la precisione si tratta di HydrogenOs 11, la controparte pensata per il mercato cinese, che però permette di farsi una buonissima idea di cosa ci aspetta, al netto dei servizi Google. Le novità più grandi, come abbondantemente preannunciato nei giorni scorsi, riguardano il design dell’interfaccia e in particolare di alcune app di sistema, ma ci sono cambiamenti rilevanti anche in altri aspetti.

Partiamo dal piatto forte: l’Always-On Display c’è ed appare piuttosto diverso dalle incarnazioni viste su dispositivi di altri produttori. L’orario infatti viene fatto scorrere su una linea verticale con l’avanzare della giornata, con una tacca per ogni volta che viene usato il telefono. Da quello che si è potuto vedere comunque questa non sarà l’unica opzione disponibile. Le info riportate nell’AOD dovrebbero poi essere integrate anche nei nuovi live wallpaper.

Tra le app di sistema sicuramente quella dedicata alle previsioni meteo e la galleria fotografica. Quest’ultima implementa nuove funzioni di editing per foto e video, mentre il meteo è stato totalmente ridisegnato. Il tema scuro anche è stato profondamente rivisto e utilizza diverse sfumature di grigio scuro/nero. I cambiamenti sono stati approvati con doppia A secondo le linee guida WCAG (Web Content Accessibility Guidelines), ciò significa un’esperienza migliore anche per ha difficoltà con la vista.

LEGGI ANCHE: La nostra prova degli smartphone Android più potenti del momento

Tra le altre novità troviamo poi il supporto alla conversione dal parlato al testo potenziata dall’IA, migliorie alla modalità a una mano e la modalità Zen condivisa con amici e familiari. Sotto il cofano invece HydrogenOS 11 implementa un nuovo sistema di gestione della memoria ORM che permette di aprire più app in contemporanea mantenendo stabile l’uso di memoria e riducendo le possibilità che una venga chiusa mentre è in background.

Il nuovo OS è già stato rilasciato in versione beta su OnePlus 8 e 8 Pro e arriverà entro la fine dell’anno su tutti i modelli successivi a OnePlus 5T.

Aggiornamento11 agosto 2020, ore 19:00

OnePlus ha ufficializzato le novità in arrivo con un post sul forum in cui elenca le caratteristiche della Developer Preview di Android/Oxygen 11 appena rilasciata per OnePlus 8 e 8 Pro. Abbiamo riportato il changelog qui sotto, ad ogni modo rispetto a quanto riportato in precedenza spiccano alcuni dettagli come gli 11 stili disponibili per l’orologio nell’AOD, i sfondi animati in base all’orario del giorno, l’introduzione del nuovo font OnePlus Sans e la funzione di creazione automatica di storie settimanali in base alle vostre foto e video.

  • New visual design (including Weather app, Launcher, Gallery, Notes)
  • New layout for more comfortable and convenient one-handed operation
  • Always-on display function, including 11 new clock styles
  • Live wallpaper that changes according to the time of day
  • New OnePlus Sans font that improves readability
  • Optimized Dark Mode, including the ability to automatically turn on and off and a shortcut in Quick Settings
  • 3 new Zen Mode themes, more timing options, and new Group feature to let you experience Zen Mode with your friends
  • New Gallery function that automatically creates a weekly story based on your photos and videos

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: XDA Developers, GizChinaFonte: OnePlus