Google vi aiuta a scegliere cosa guardare in TV e prepara un grosso cambiamento per Google Cast (video e foto)

Roberto Artigiani

Vi è mai capitato di sedervi sul divano davanti alla TV e passare diversi minuti a scegliere cosa guardare? Se la risposta è sì allora potrebbe tornarvi comoda la novità che verrà introdotta in Android TV. Per aiutare gli indecisi – o chi ha sottoscritto troppi servizi di streamingGoogle ha pensato di inserire delle proposte nella parte superiore della schermata Home (come potete vedere dalla prima GIF animata in galleria)

Questi suggerimenti appariranno in automatico sotto forma di trailer per i film e le serie più popolari del momento. La selezione sarà operata dagli esperti di Google Play e potrà contenere anche contenuti sponsorizzati (questo aspetto inizialmente verrà testato solo negli USA), ma potrete personalizzarla collegando servizi di streaming al vostro account Google dallo smartphone o dal PC.

Sempre e solo per gli utenti statunitensi arriverà un aggiornamento della piattaforma che mira a rendere più semplice l’installazione e la sottoscrizione di app con servizi in abbonamento. Quello che oggi richiede diversi passaggi, dall’iscrizione all’installazione, verrà racchiuso in un semplice pulsante “subscribe and install”. Google si occuperà di settare rapidamente un account utilizzando l’indirizzo email e poche altre info. Il servizio sarà testato su poche applicazioni come Starz, DC Universe o Epix Now.

LEGGI ANCHE: La nostra prova degli smartphone Android più potenti del momento

Last but not least, Google ha annunciato da poco e senza tanta fanfara un grosso cambiamento in Google Cast. Fino a poco fa infatti il servizio operava in un player/ricevitore HTML 5/Java che veniva sovrimpresso sullo schermo della TV che riceveva lo streaming da un dispositivo mobile. Con l’introduzione di Cast Connect invece Android TV sarà in grado di riconoscere il servizio utilizzato e richiamerà l’app omologa installata per mostrare le immagini inviate dal telefono.

In altre parole non sarà un player generico a riprodurre i contenuti, ma la stessa app (se presente sulla TV ovviamente). Questo cambiamento potrebbe non essere notato dalla maggior parte degli utenti ma comporta una serie di migliorie, in particolare maggiore controllo sulla riproduzione e possibilità di usare un telecomando fisico. D’altra parte però ciò permette di introdurre annunci pubblicitari e messaggi personalizzati. Vi lasciamo a un video di spiegazione (che diventa piuttosto tecnico dopo il primo minuto).

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: 9To5GoogleFonte: Google (1), (2)