Presto Google Chrome potrebbe ricordarvi di utilizzare… Google Chrome

Giovanni Bortolan

La posizione di vantaggio e dominio pressoché indiscusso che occupa il browser di Google è frutto di anni di presenza capillare non solo nei PC, ma anche e soprattutto negli smartphone. Oggi più che mai però i competitors sono validi e potenzialmente meritevoli di un cambio, pertanto Google ha deciso di fare la propria mossa per favorire la permanenza su Chrome dei suoi utenti Android.

Come? Beh, l’escamotage pensato da Big G sarebbe tanto subdolo quanto potenzialmente scocciante. Delle stringhe di codice all’interno delle ultime dev build del browser infatti rivelano la presenza di alcuni brevi messaggi testuali, da recapitare agli utenti che non aprono Chrome da un po’, sotto forma di notifiche. Tra di essi troviamo “Google recommends Chrome – Save up to 60% data, read today’s news” e “Read today’s news 📰 – Articles on your interests on Chrome”.

Ci sarebbe addirittura una scintilla che innescherebbe l’invio automatico della notifica: una volta che l’utente si troverà ad aprire Chrome in maniera indiretta (come ad esempio l’apertura di una scheda all’interno di un’app), il browser ne approfitterà per eseguire un controllo relativo alla frequenza di utilizzo di sé stesso. Se esso non viene usato da molto, o se un altro browser è impostato come predefinito, ecco che Chrome inizierà a suggerirsi all’utente.

LEGGI ANCHE: Arrivano i Trust Tokens, la soluzione di Google per rimpiazzare i cookies sul browser Chrome

Ora, considerando il fatto che Chrome è presente su Android come app di sistema (e quindi non disinstallabile), è chiaro che tale stratagemma permetterà al browser di saltare fuori di tanto in tanto, anche se disattivato dalle impostazioni. Cosa ne pensate?

Fonte: 9to5Google