TWRP aggiunge il supporto per Redmi 6, 6A e ASUS ZenFone 5Z, ma c’è anche un addio

Edoardo Carlo Ceretti

Novità per il team di sviluppo di TWRP, la più celebre e diffusa recovery modificata dell’universo modding in salsa Android. Sono ben cinque i modelli di smartphone che debuttano nel novero dei dispositivi supportarti ufficialmente, ma ce n’è anche uno che saluta il gruppo.

Tra le new entry, spicca il nome di ASUS ZenFone 5Z, smartphone top di gamma del produttore taiwanese per l’anno 2018, insieme ai ben più modesti – ma anche ben più diffusi nel mondo – Redmi 6 e Redmi 6A, della scuderia entry-level di Xiaomi. A completare i nuovi arrivi, ci sono anche due smartphone firmati BQ, ovvero Aquaris VS e Aquaris VS Plus.

LEGGI ANCHE: Huawei P40 Lite 5G, la recensione

Per tanti nuovi smartphone che possono festeggiare, ce n’è uno che invece dice mestamente addio: si tratta di Honor 5X, che da ora non sarà più supportato ufficialmente dal team di TWRP. Qui sotto vi lasciamo i link per scaricare le ultime release della recovery per tutti i dispositivi menzionati.

Via: XDA Developers
Xiaomi Redmi 6

Xiaomi Redmi 6

  • CPU
    octa 2 GHz
  • Display
    5,45" HD+ / 720 x 1440 px
  • RAM
    3 GB
  • Frontale
    5 Mpx
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/2.2
  • Batteria
    3000 mAh
Xiaomi Redmi 6A

Xiaomi Redmi 6A

  • CPU
    quad 2 GHz
  • Display
    5,45" HD+ / 720 x 1440 px
  • RAM
    2 GB
  • Frontale
    5 Mpx ƒ/2.2
  • Fotocamera
    13 Mpx ƒ/2.2
  • Batteria
    3000 mAh
ASUS Zenfone 5Z (ZS620KL)

ASUS Zenfone 5Z (ZS620KL)

8.5

  • CPU
    octa 2.7 GHz
  • Display
    6,2" FHD+ / 1080 x 2246 px
  • RAM
    6 GB
  • Frontale
    8 Mpx ƒ/2.0
  • Fotocamera
    12 Mpx ƒ/1.8
  • Batteria
    3300 mAh
bq