La cura Kotlin funziona bene per Android: i crash per l’app Home sempre più in calo

Vincenzo Ronca

A partire dal Google I/O 2017 BigG ha introdotto Kotlin tra i linguaggi di programmazione ufficialmente supportati da Android e a partire dallo scorso ha iniziato a incoraggiare gli sviluppatori ad adottarlo.

Google stessa ha iniziato a migrare lo sviluppo dell’app Android in Kotlin e sembra che la scelta stia producendo i primi risvolti positivi. Attualmente circa un terzo del codice dell’app Home di Google (oltre un milione di righe di codice) è scritta in Kotlin. Secondo i dati presentati durante l’evento 11 Weeks of Android, l’adozione di Kotlin rispetto a Java ha apportato una notevole riduzione delle righe di codice, in alcuni casi fino all’80%. Inoltre, anche i crash dell’app sarebbero diminuiti di circa il 33%.

LEGGI ANCHE: Google Pixel Buds, la recensione

Inoltre, attraverso l’introduzione delle librerie Jetpack supportate da Kotlin, il team di sviluppatori Google prevede una notevole riduzione della necessità di manutenzione dell’app stessa. Infine, se foste interessati a Kotlin, Google ha appena lanciato il corso gratuito Android Basics in Kotlin: la prima unità didattica è disponibile gratuitamente a questo indirizzo.

Via: 9to5GoogleFonte: Google Developers Blog